• Titolo del corso: Standard di qualità

    Requisiti del titolo e standard di qualità

    Ecco alcune tecniche raccomandate:

    • Crea un titolo/sottotitolo che comunichi cosa gli studenti impareranno e in che modo potranno applicare le loro competenze. Non adottare invece uno stile pubblicitario e non fare grandi promesse dando l'impressione di voler manipolare gli studenti.
    • Fai in modo che il titolo sia specifico.
      • Qual è il livello richiesto per gli studenti?
      • Qual è il livello di competenza del corso?
      • In quale categoria rientra il corso all'interno di un determinato campo?
      • Cosa sarà in grado di fare o di capire lo studente dopo aver partecipato a questo corso?
    • Utilizza titoli con 60 caratteri o meno.
    • Se il corso verte sulla creazione di un corso su Udemy o su come promuoverlo:
      • Il titolo del corso deve terminare con "- Non ufficiale".
      • La prima riga della descrizione del corso deve essere "Questo corso non è sponsorizzato da o associato a Udemy, Inc." (obbligatorio per i corsi di formazione che riguardano Udemy)

    Ecco una lista di cosa non puoi inserire nel titolo/sottotitolo del tuo corso:

    • Non fare riferimenti diretti o indiretti a promesse monetarie, al guadagno, agli incassi in quanto scopo del tuo corso. Gli studenti si rivolgono a noi per acquisire competenze da applicare, quindi concentra il posizionamento del tuo corso sulle abilità che gli studenti apprenderanno. Per passare il controllo di qualità, il titolo e il sottotitolo non devono contenere riferimenti al termine "soldi" o riferimenti diretti o indiretti a promesse monetarie, di utili o di guadagno.
    • Non eccedere con le maiuscole o utilizzare punteggiatura non necessaria e caratteri speciali (caratteri non validi, trattini nei posti sbagliati, più punti esclamativi ecc.).
    • Non utilizzare la parola "Udemy" nel titolo o sottotitolo, a meno che il corso non riguardi la creazione/promozione di un corso Udemy.
    • Ricorda che questi elementi vengono verificati durante il Processo di controllo qualità.

    Dai un'occhiata agli esempi e alle buone pratiche riportate di seguito:

    Leggi articolo
  • Descrizione del corso: Standard di qualità

    Cos'è la descrizione del corso? Perché è importante?

    Oltre a spiegare ai potenziali studenti l'argomento del corso, la descrizione del corso ha un obiettivo molto importante: convincere gli studenti che il tuo corso è l'unico a poter cambiare la loro vita! Nella descrizione del corso, ti consigliamo di fornire informazioni su 1) il contenuto del corso e 2) il modo in cui gli studenti potranno trarne beneficio.

    Cosa devi sapere

    • Utilizza la descrizione del corso per riassumere gli argomenti trattati nel corso, indicare il metodo di insegnamento, specificare ciò che gli studenti impareranno e cosa otterranno dal corso.
    • Sfrutta questo strumento per aumentare le vendite utilizzando le buone pratiche consigliate (qui di seguito) sul tono e sulla struttura della descrizione del corso.
    • Non inserire immagini, link esterni o link ad altri corsi Udemy nella tua descrizione del corso.
    • Non inserire codici coupon, link ai coupon o riferimenti a sconti (come previsto dalle nostre regole e linee guida).

    Ricorda che questi elementi vengono verificati durante il Processo di controllo qualità.

    In questo articolo tratteremo:

    • Buone pratiche su come impostare il tono della descrizione
    • Buone pratiche su come strutturare la descrizione
    • Requisiti minimi per superare il nostro Processo di controllo qualità
    • Esempi di descrizioni del corso efficaci
    • Come modificare la descrizione del corso su Udemy

    Buone pratiche su come impostare il tono della descrizione

    1. Poniti queste domande prima di iniziare a scrivere (per assicurati di comprendere appieno le caratteristiche del potenziale studente):

    • Quali sono i dati demografici del tuo studente ideale?
    • Quali sono le esigenze dello studente ideale che puoi soddisfare?
    • Perché il tuo studente ideale desidera iscriversi al tuo corso? Il tuo corso è essenziale per la loro carriera, le loro relazioni, il loro stile di vita? In che modo?
    • Guarda i messaggi in bacheca, i forum, le recensioni di altri libri o prodotti simili. Cosa chiedono gli studenti in situazioni simili? In che modo il tuo corso soddisfa queste esigenze?

    2. Entra in confidenza con i tuoi studenti:

    • Parla direttamente agli studenti utilizzando il "tu" invece di rivolgerti a loro come "iscritti", "studenti" o "partecipanti ai corsi".
    • Scrivi in maniera facilmente comprensibile e utilizza frasi di varie lunghezze per mantenere alto il coinvolgimento degli studenti. Di seguito, troverai qualche ottimo esempio da cui trarre ispirazione.

    Esempio

    Buon esempio: "Al termine del corso, sarai in grado di creare 10 App per Android"
    Cattivo esempio: "Questo corso comprende 10 progetti di App per Android"

    3. Sii positivo e metti in evidenza i vantaggi:

    • Concentrati sui vantaggi che gli studenti potranno trarre dal corso. Quali sono i problemi che potrà aiutarli a risolvere? Come cambierà la loro vita?
    • Spiega agli studenti perché il tuo corso è speciale e descrivi quello che impareranno in maniera positiva e amichevole.
    • Se possibile, fornisci esempi concreti per descrivere l'argomento del corso.

    Esempio

    Buon esempio: "In questo corso, ci occuperemo delle posture scorrette che comportano stress, mal di testa e malessere generale"
    Cattivo esempio: "Questo corso si occupa delle nozioni di base relative alle posture scorrette".

    Buon esempio: "Ti sei mai chiesto come viene sviluppato il design dei prodotti di aziende come Apple?"
    Cattivo esempio: "Ti insegnerò a sviluppare il design di un prodotto".

    4. Utilizza il grassetto e il MAIUSCOLO con attenzione:

    • Proprio come la lunghezza della frase, anche la formattazione deve variare (se utilizzi il grassetto in modo eccessivo, sarà difficile far risaltare una frase).
    • Non inserire elenchi puntati lunghi e ricchi di dettagli (tranne che nella sezione consigliata nel paragrafo Struttura di questo articolo)

    Buone pratiche per la struttura della descrizione del corso

    Per vedere dove verranno visualizzati questi elementi sulla pagina di destinazione del corso, dai un'occhiata a questa immagine nella quale trovi etichette numerate in riferimento a ogni parte indicata di seguito.

    1. Inserisci 2-3 frasi introduttive all'inizio della tua descrizione:

    • Fai una panoramica del corso e indica in che modo gli studenti trarranno beneficio dalla loro partecipazione.
    • Non fare domande né usare un tono pubblicitario, ma concentrati sui problemi che il corso si propone di risolvere con un atteggiamento positivo e stimolante.

    2. Aggiungi 1 frase di "intestazione" dopo le 2-3 frasi contenenti la panoramica del corso:

    • La frase deve contenere un verbo che esprime un'azione, l'argomento del corso e il contesto dell'argomento del corso (in grassetto e con la prima lettera in maiuscolo).
    • Non ripetere il titolo del corso.
    • Non inserire strilli come "Il miglior corso su questo argomento!" o "100% soddisfatti o rimborsati".

    Esempio

    Buon esempio: "Impara una lingua straniera in modo rapido utilizzando il metodo della memoria magnetica"
    Buon esempio: "Impara a sfruttare appieno le tecnologie dei Big Data più diffuse grazie a questo corso completo"

    3. Aggiungi un breve elenco puntato sotto l'intestazione:

    • Se uno studente sta esaminando la pagina del corso, anche un piccolo elenco potrà aiutarlo a individuare i vantaggi principali e gli aspetti che lo rendono unico.
    • Le frasi dell'elenco puntato devono essere brevi e iniziare con un verbo che descrive un'azione (ad es. impara, riconosci, costruisci, trova).

    4. Inserisci una panoramica di una riga sull'argomento del corso:

    • Questa breve descrizione dovrebbe avere informazioni diverse rispetto all'intestazione.
    • Per questo testo, se lo desideri, utilizza il grassetto.


    5. Inserisci una panoramica sull'argomento del corso (quali argomenti tratterai?):

    • Questa parte dovrebbe avere 4-6 frasi lunghe (o due piccoli paragrafi).
    • Ecco qualche idea per i contenuti: storia dell'argomento del corso, ambiti di utilizzo dell'argomento e persone coinvolte, cosa lo rende unico, tipi di lavori a cui puoi accedere se conosci l'argomento, eventi di attualità o notizie che riguardano l'argomento.
    • In genere, presentazioni brevi e accattivanti sono più efficaci di racconti dettagliati.
    • Evidenzia ciò che rende il tuo corso speciale (ad esempio, come si applica alla vita reale, progetti, preparazione ai test).

    Esempio

    Buon esempio: "Scopriremo chi è Julia Child: la storia di un'ex spia che divenne chef cambiando per sempre il mondo della cucina"
    Buon esempio: "Tutte le principali startup come Twitter, Tinder e Meetup utilizzano le piattaforme Python per i loro siti web"


    6. Inserisci una panoramica del tuo corso (in che modo tratterai gli argomenti?):

    • Questa sezione contiene di solito il più alto numero di parole.
    • Approfondisci le informazioni degli elenchi puntanti inseriti sopra: quali vantaggi offre il corso, quali competenze vengono acquisite, eventuali dati sul corso (ad es. numero di lezioni, progetti, quiz, ecc.).
    • Tono: cerca di non sovraccaricare gli studenti con troppe informazioni e mantieni sempre un atteggiamento amichevole e disponibile. Inserisci piccoli paragrafi con 2-3 frasi ciascuno.
    • Alla fine di questa sezione inserisci una conclusione per spiegare agli studenti cosa avranno acquisito alla fine del corso.

    Esempio

    Buon esempio: "Ho strutturato questo corso di programmazione in modo che sia facilmente comprensibile ai principianti assoluti"
    Cattivo esempio: "Questo è il più efficiente corso sulla programmazione"

    Buon esempio: "Grazie ai file di lavoro e ai codici campione, sarai in grado di lavorare insieme all'insegnante e alla fine del corso riceverai un valido certificato di completamento".

    Requisiti minimi per superare il nostro Processo di controllo qualità

    • Utilizza la descrizione del corso per riassumere gli argomenti trattati nel corso, indicare il metodo di insegnamento, specificare ciò che gli studenti impareranno e cosa otterranno dal corso.
    • Non inserire immagini, link esterni o link ad altri corsi Udemy nella tua descrizione del corso.
    • Non inserire codici coupon, link ai coupon o riferimenti a sconti

    Esempi di descrizioni del corso efficaci:

    Corso sui Big Data
    Corso Java
    Corso di lingua


    Come modificare la descrizione del corso su Udemy

    Fai clic qui per informazioni su come modificare la descrizione del corso.

    Leggi articolo
  • Immagine del corso: Standard di qualità

    Un'immagine accattivante è fondamentale per il successo di un corso. Dovrebbe catturare l'attenzione di chi guarda e aiutarlo a capire cosa offre il corso. Segui queste semplici linee guida per creare un'immagine del corso efficace e accattivante.

    Specifiche sull'immagine

    Crea la tua immagine principale del corso rispettando sempre le dimensioni in pixel riportate di seguito. La parte più importante dell'immagine deve essere inserita nell'area centrale mostrata qui sotto per consentire la massima visibilità.

    Dimensioni: 2048 x 1152 pixel
    Il formato del file deve essere .jpg, .jpeg, .gif, .bmp o .png


    Immagine ritagliata per dispositivi mobili

    Nell'applicazione mobile di Udemy l'immagine del corso viene ritagliata. La visualizzazione dell'immagine ritagliata deve poter comunicare il concetto del corso allo stesso modo dell'immagine non ritagliata.

    Pertinenza

    Una buona immagine del corso consente allo studente di immaginare quale sarà l'argomento del corso. Assicurati che l'immagine sia direttamente collegata al contenuto del corso e abbia il tono giusto.

    Utilizzo di testi

    Non inserire informazioni testuali o il nome del corso all'interno dell'immagine. Puoi fare un uso rappresentativo del testo, ad esempio inserendolo come parte di un logo o del nome del prodotto relativo al corso.


    Archivi fotografici

    Gli archivi fotografici possono risultare spesso costruiti, freddi o non autentici. Utilizza immagini di archivio di alta qualità e che risultino naturali.

    Specificare e semplificare

    Un fattore che più di altri contribuisce all'efficacia dell'immagine del corso è la semplicità. Utilizza i concetti visivi familiari che comunicano in modo chiaro l'idea del corso. Prova a inserire elementi rappresentativi che descrivano l'essenza del corso in modo unico e semplice.


    Colori e contrasti

    Utilizza i colori che si completano a vicenda e che stanno bene insieme. I colori opposti (ad esempio, il rosso e il verde) possono entrare in conflitto e causare vibrazioni visive. Assicurati che ci sia abbastanza contrasto tra il soggetto e lo sfondo per favorire la leggibilità.

    Focalizza l'attenzione su un unico punto

    Inserisci un punto di messa a fuoco centrale nelle tue immagini per attirare l'attenzione degli spettatori.

    Uso del verde

    Utilizza il colore verde con moderazione per non confondere il marchio del corso con il marchio Udemy. Non utilizzare mai il verde usato nel marchio Udemy (#17aa1c)

    Risoluzione

    Le immagini devono essere chiare e non pixelate.

    Utilizzo di illustrazioni

    Le illustrazioni devono essere simboliche e semplici, senza contenere troppi dettagli o risultare fumettistiche.


    Primo piano e sfondo

    Inserisci immagini/motivi sullo sfondo solo se migliorano o approfondiscono il concetto del corso piuttosto che ribadirlo.

    Produzione

    Evita di inserire troppi effetti visivi o motivi all'interno dell'immagine.

    Branding personalizzato e utilizzo dei loghi

    Puoi utilizzare il tuo logo personale (John Smith, Inc) all'interno del corso. Assicurati che il logo sia leggibile, sia coerente con il tuo brand, abbia uno sfondo adeguatamente contrastante e si trovi all'interno della zona che garantisce la visualizzazione del contenuto. Non aggiungere cornici, bordi, contorni o formati ridotti.

    Per quanto riguarda la possibilità di utilizzare altri marchi (Apple, Microsoft, ecc.), consulta il tuo avvocato e assicurati che tutti i contenuti del tuo corso siano conformi ai Termini di servizio (in particolare, fai riferimento alla sezione 6 Obblighi specifici degli Insegnanti):

    NOTA: Sarai l'unico responsabile di tutti i Contenuti inviati, di cui sei proprietario o per cui detieni le licenze, i diritti, il benestare e i permessi necessari, e per cui hai l'autorità di autorizzare la Società a riprodurre, distribuire, rappresentare pubblicamente (inclusa trasmissione audio digitale), mostrare pubblicamente, comunicare al pubblico, promuovere, commercializzare o altrimenti utilizzare e sfruttare qualsiasi Contenuto inviato da te sui o all'interno dei Prodotti secondo quanto indicato nel presente Contratto con l'insegnante, e dichiari che nessun Contenuto inviato infrangerà o violerà alcun diritto di proprietà intellettuale di terzi.


    Leggi articolo