• Standard del marketplace per i corsi gratuiti

    Per uno studente nuovo, i corsi gratuiti rappresentano la prima esperienza sulla piattaforma Udemy, e per questo la loro capacità di soddisfare elevati standard di qualità è fondamentale. Gli studenti che hanno un'esperienza gratificante fin dai primi corsi sono molto più propensi a seguirne altri e a consigliare Udemy ad amici e parenti.


    Qual è lo standard di qualità per i corsi gratuiti?

    Tutti i corsi, sia gratuiti sia a pagamento, vengono valutati attraverso le recensioni recenti, ovvero in base al punteggio medio ottenuto sommando tutte le recensioni sui corsi degli ultimi 90 giorni (o le ultime 10 valutazioni).

    Oltre a essere valutati in base alle recensioni recenti, i corsi gratuiti sono valutati anche in base all'"affidabilità". Questo parametro non viene utilizzato per danneggiare i corsi gratuiti in maniera ingiustificata. Dopotutto, un corso con 1000 recensioni e una valutazione di 3,9 è ben diverso da un corso che riceve la stessa valutazione ma con 5 recensioni.

    Se un corso gratuito, in base alle recensioni recenti, ha una valutazione inferiore a 4,1, nella tua dashboard dell'insegnante visualizzerai la segnalazione "A rischio".

    Se un corso gratuito ha una valutazione di 4,1 in base alle recensioni recenti ed è contrassegnato da un "elevato grado di affidabilità", verrà immediatamente nascosto dallo strumento di ricerca Udemy. L'affidabilità è considerata elevata quando un determinato corso riceve una quantità considerevole di recensioni dagli studenti. Per contro, l'affidabilità risulterà bassa quando il corso non è in grado di fornire un quadro esaustivo della risposta degli studenti, avendo ricevuto un numero insufficiente di recensioni. Di conseguenza, non verrà intrapresa alcuna azione per rimuovere il corso gratuito dallo strumento di ricerca fino a quando il punteggio della recensione non mostrerà un'affidabilità elevata.

    Se il corso è stato rimosso dallo strumento di ricerca e scoperta, riceverai un'email e una notifica nella tua dashboard.

    Cosa succede ai corsi gratuiti al di sotto degli standard?

    Se un corso gratuito ha una valutazione in base alle recensioni recenti inferiore a 4,1 ed è contrassegnato da un "elevato grado di affidabilità", verrà immediatamente nascosto dallo strumento di ricerca Udemy. Ciò significa che la ricerca del corso sul sito web da parte degli studenti non avrà esito positivo e il corso non sarà disponibile tra le promozioni Udemy.

    Gli studenti potranno comunque accedere al corso, ma lo faranno attraverso il suo URL e tramite il link al profilo dell'insegnante.


    Come si fa a riportare sul marketplace i corsi contrassegnati?

    Se possiedi un corso gratuito che ha registrato standard di qualità al di sotto della media nelle recensioni recenti, ti forniamo qui di seguito alcune tecniche che puoi utilizzare per migliorare questa situazione:

    Analizza i dati contenuti nelle recensioni

    Le recensioni degli studenti possono fornire agli insegnanti un feedback prezioso sui corsi e rappresentano un'ottima risorsa da cui prendere spunto per le modifiche da effettuare. Di seguito, sono riportati alcuni suggerimenti su come poter analizzare le informazioni nelle recensioni e utilizzarle per migliorare il corso:

    • Esporta le recensioni in CSV. Per individuare tendenze specifiche, puoi inserire un filtro in modo da visualizzare le recensioni in base alle stelle e ai tag ricevuti. Dedica un po' di tempo alla comprensione dei messaggi dei tuoi studenti.
    • Rispondi agli studenti. Desideri ricevere maggiori informazioni da uno studente che ha lasciato una valutazione bassa? Hai ricevuto un feedback molto utile da uno studente e vorresti ricevere maggiori informazioni? Rispondi ai commenti lasciati nelle recensioni per capire meglio che cosa intendono gli studenti.

    Per ulteriori informazioni su come accedere e rispondere alle recensioni, fai clic qui.

    Eseguire un'autovalutazione

    Vai nel tuo corso utilizzando la modalità anteprima dello studente ed esamina i contenuti con occhio critico. Cosa sta andando bene? Cosa potrebbe aver bisogno di un aggiornamento? A tal proposito, ci sono alcuni aspetti da considerare.

    • Inizia il corso rapidamente. Puoi passare direttamente al contenuto del corso dopo una breve introduzione? O forse la lezione introduttiva, la presentazione e le informazioni su ciò che il corso è in grado di offrire sono troppo lunghe? Potresti considerare l'idea di ridurre l'introduzione e passare direttamente ai contenuti del corso.
    • Aspetti pratici: Il contenuto del corso è utile alla vita quotidiana dei tuoi studenti? Il tuo corso d'insegnamento è solo teorico o spiega anche come mettere in pratica ciò che gli studenti imparano? Gli studenti Udemy sono concreti, hanno bisogno di sapere in che modo il tuo corso potrà cambiare la loro vita. Fai in modo che questo concetto sia chiaro.
    • Approfondimenti sulla categoria. Quali corsi hanno ottenuto valutazioni elevate nella tua categoria e sottocategoria? Quali spunti potresti trarre da questi corsi? Questo è un ottimo modo per capire meglio cosa vogliono gli studenti Udemy.


    Per ulteriori informazioni sugli standard del marketplace per i corsi gratuiti, prova a vedere se nelle FAQ trovi la risposta che cerchi. Per ulteriori informazioni sugli standard di qualità Udemy e per suggerimenti su come creare un corso, fai clic qui.

    Leggi articolo
  • FAQ sugli standard per il marketplace relativi ai corsi gratuiti

    Perché questo standard si applica soltanto ai corsi gratuiti?

    Attualmente, lo standard si applica solo ai corsi gratuiti a causa del numero elevato di nuove iscrizioni degli studenti a questi corsi. Gli studenti che hanno un'esperienza di apprendimento gratificante sono molto più propensi a seguire altri corsi e a consigliare Udemy ad amici e parenti.

    Sebbene attualmente questo standard si applichi solo ai corsi gratuiti, stiamo valutando la possibilità di applicarlo in futuro anche ai corsi a pagamento.

    Come faccio a sapere se il mio corso risulta nascosto nella funzione di ricerca?

    Se il nostro algoritmo ha contrassegnato il tuo corso come "A rischio", riceverai una comunicazione tramite email e potrai visualizzare una notifica nella dashboard dell'insegnante.

    Inoltre, riceverai un'email e una notifica nella tua dashboard se il corso è stato rimosso dalla funzione di ricerca.



    Cosa succede se trasformo il corso gratuito in corso a pagamento?

    Se un tuo corso gratuito, che risulta nascosto nella funzione di ricerca Udemy, diventa un corso a pagamento, il corso verrà reinserito nella funzione di ricerca. Tuttavia, essendo la valutazione del corso inferiore alla media del marketplace, potrebbe succedere che il corso non sia facilmente visibile.

    In questo caso, ti consigliamo vivamente di apportare miglioramenti al tuo corso. Sebbene attualmente questo standard si applichi solo ai corsi gratuiti, stiamo valutando la possibilità di applicarlo in futuro anche ai corsi a pagamento.

    Nota: sebbene tu possa modificare il prezzo del corso in qualsiasi momento, il passaggio di un corso da gratuito a pagamento può essere effettuato solo una volta. Se passi da gratuito a pagamento per poi tornare nuovamente a gratuito (o viceversa) dopo aver pubblicato il corso, i tuoi annunci promozionali per questo corso verranno disabilitati in maniera permanente.

    Per ulteriori domande sugli standard del marketplace per i corsi gratuiti, contatta il Supporto Udemy.

    Leggi articolo
  • Watermark e link nei video: Standard di qualità

    Uno dei requisiti per ottenere l'approvazione del corso al termine del Processo di controllo qualità di Udemy è l'uso corretto del tuo marchio o delle informazioni personali all'interno dei video. Qui di seguito troverai i principi guida da tenere in considerazione quando aggiungi link esterni al tuo video.

    Dove si trova il link all'interno del video?

    • Puoi includere riferimenti al tuo sito web, i tuoi profili sui social media o le informazioni di contatto inserendo un piccolo watermark nel tuo video per tutta la durata della lezione. Non utilizzare allestimenti o colori che possono causare distrazione.
    • Puoi mostrare il tuo sito web, i tuoi profili sui social media o le informazioni di contatto all'inizio o alla fine di una lezione video purché appaiano solo brevemente sullo schermo. Non puoi utilizzare una lezione intera per fornire queste informazioni.

    Leggi articolo
  • Attrezzature audio e video consigliate

    Esistono così tanti tipi di attrezzature audio e video, che è facile sentirsi disorientati. Per aiutarti a scegliere, abbiamo chiesto dei feedback agli insegnanti Udemy e abbiamo creato questo elenco nel quale troverai le attrezzature più utilizzate per la registrazione delle lezioni.

    Attrezzature video consigliate

    Ricorda che, per superare il nostro Processo di controllo qualità, i video devono essere in formato HD 720p. Per ulteriori informazioni sugli standard di qualità dei nostri video, fai clic qui. Se vuoi dei consigli per la registrazione delle tue lezioni, ecco alcuni tipi di videocamera:

    • iPhone (iPhone 4 e modelli superiori)
    • iPad (iPad 2 e modelli superiori)
    • Diverse webcam
    • Telecamere Flip HD
    • Videocamere Go Pro
    • La maggior parte delle fotocamere DSLR

    Se possiedi già una fotocamera, che si tratti di un telefono cellulare, un computer, una videocamera, una fotocamera DSLR o qualsiasi altro dispositivo di acquisizione video (soprattutto quelli elencati sopra), verifica le preferenze di sistema o fai una rapida ricerca su Google. Devi semplicemente cercare il nome del prodotto e la risoluzione di ripresa. Se riesci a fare riprese con una risoluzione 1280×720, sei pronto per iniziare!

    Attrezzature audio consigliate

    Quando scegli le attrezzature audio, non dimenticare i nostri Standard di qualità audio. Tutte le lezioni dovranno seguire queste linee guida affinché il corso superi il nostro Processo di controllo qualità. Se vuoi dei consigli per la registrazione dell'audio, ecco alcune opzioni:

    Microfono a clip da agganciare al bavero: Sony ECM CS3

    Microfoni USB:

    1. Blue Yeti
    2. Blue Snowball
    3. Samson Go Mic

    Maggiori informazioni sulla qualità video

    Vuoi ricevere maggiori informazioni per realizzare dei video di ottima qualità per le tue lezioni? Dai un'occhiata a questi articoli:

    Leggi articolo
  • Argomenti differenziati: Standard di qualità

    Cos'è un argomento differenziato? Perché è importante?

    Trattandosi di un marketplace, Udemy offre un gran numero di corsi con argomenti simili. Quando inizi a pianificare il tuo corso, rifletti su come puoi renderlo unico e diverso rispetto a tutti gli altri corsi presenti su Udemy.

    Offrire un argomento differenziato significa individuare chiaramente il pubblico target, conoscere gli esatti contenuti di apprendimento e sapere il motivo per cui uno studente dovrebbe preferire il tuo corso a tutti gli altri già presenti sul marketplace. Scegli un corso con un argomento che non è mai stato trattato nel marketplace, oppure adotta un approccio unico all'argomento. Strutturando il corso in questo modo, potrai realizzare un corso di successo che abbia caratteristiche uniche per il marketplace.

    Cosa devi sapere

    • Scegli il tuo pubblico target con attenzione definendo a) il tuo studente ideale, b) il motivo per cui dovrebbe essere interessato al tuo corso e c) cosa otterrà dal corso.
    • Scegli un argomento specifico come "Contabilità per agenti immobiliari" e non soltanto "Contabilità".
    • Se il tuo corso tratta un argomento già presente nel marketplace, rifletti su come differenziarlo definendo una prospettiva unica.

    Ricorda che questi elementi vengono verificati durante il Processo di controllo qualità.

    In questo articolo tratteremo:

    1. Buone pratiche
    2. Strumenti per aiutarti a scegliere un argomento

    Buone pratiche

    • Scegli il tuo pubblico target con attenzione: Decidi quali esigenze specifiche soddisferà il corso. Dopo aver individuato lo studente ideale, rifletti sul motivo che potrebbe spingerlo a seguire il tuo corso e su che cosa potrà ottenere. Questo ti aiuterà a orientarti sulla scelta di un argomento specifico.
    • Scegli un argomento specifico: È difficile prendere una decisione sul corso giusto da acquistare tra migliaia di corsi. Se vuoi offrire un corso sulla "Contabilità", tieni presente che sulla piattaforma potrebbero esserci altri dieci corsi con lo stesso argomento e uno studente potrebbe avere difficoltà a sceglierne uno. Un corso denominato "Contabilità per agenti immobiliari", invece, è un argomento specifico che può essere identificato facilmente da uno studente target e ciò può aumentare le iscrizioni al tuo corso.
    • Trova il modo di differenziarti dagli altri: Se il tuo corso tratta un argomento già presente nel marketplace, rifletti su come differenziarlo definendo una prospettiva unica. Hai intenzione di offrire un progetto particolare sul quale gli studenti potranno lavorare? Avrai un approccio molto più appassionato rispetto a tutti gli altri insegnanti? Scegli come poterti distinguere dalla concorrenza.

    Strumenti per aiutarti a scegliere un argomento

    Se hai bisogno di aiuto per scegliere l'argomento del corso, dai un'occhiata a queste due risorse con le quali potrai analizzare il mercato di Udemy:

    Leggi articolo
  • Lezione introduttiva di didattica strutturata: Standard di qualità

    Cos'è la didattica strutturata? Perché è importante?

    Strutturare un corso significa organizzare bene i suoi contenuti e assicurarsi che siano completi ed esaurienti.

    Quando un corso è ben strutturato:

    • Gli studenti possono vedere il percorso di apprendimento che li aiuterà a raggiungere gli obiettivi del corso
    • Gli studenti seguono meglio il corso poiché è ben organizzato e facilmente fruibile

    Cosa devi sapere

    • Crea una lezione introduttiva per spiegare agli studenti cosa potranno ottenere dal corso e per illustrare loro il curriculum.
    • Assicurati che la lezione introduttiva spieghi il modo in cui hai progettato il curriculum, riassuma le attività di esercitazione pratica che farete, dica a chi è rivolto il corso e cosa impareranno gli studenti che lo completeranno.
    • Dedica ogni sezione a una sola competenza e ogni lezione a un concetto.
    • Assicurati che tutte le sezioni siano coerenti con gli obiettivi del corso.
    • Fai in modo che le sezioni rispettino la struttura modulare.
    • Tratta i punti necessari per il raggiungimento degli obiettivi del corso senza fornire troppo materiale o creare distrazioni.
    • Assicurati che le sezioni e le lezioni siano disposte in una sequenza logica.
    • Con le buone pratiche, crea una struttura per il tuo corso utilizzando il nostro modello, raccogli i feedback dalla community di insegnanti e poi trasferisci la struttura del corso nel tuo account Udemy.

    Ricorda che questi elementi vengono verificati durante il Processo di controllo qualità.

    In questo articolo tratteremo:

    • Buone pratiche
    • Requisiti minimi per superare il nostro Processo di controllo qualità
    • Strumenti per aiutarti a creare una struttura del corso

    Buone pratiche

    • Crea una lezione introduttiva. Assicurati che la lezione introduttiva spieghi il modo in cui hai progettato il curriculum, riassuma le attività di esercitazione pratica che farete, dica a chi è rivolto il corso e cosa impareranno gli studenti che lo completeranno
    • Fornisci valore immediato entrando nel vivo dei contenuti già dalla prima sezione del corso. Prima si comincia, meglio è!
    • Dedica ogni sezione a una competenza. Dai agli studenti la possibilità di progredire ogni poche lezioni. Ciascuna sezione deve essere associata a uno degli obiettivi del corso ed essere dedicata all'acquisizione di una specifica competenza. Le sezioni devono contenere solo 3-5 lezioni e concentrarsi su come aiutare gli studenti ad acquisire una nuova competenza pertinente.
    • Dedica ogni lezione a un concetto. Non tentare di trattare troppi argomenti in una singola lezione. Mira alla semplicità, concentrati su uno specifico concetto e tratta 3-5 punti relativi a esso.
    • Assicurati che le tue sezioni siano coerenti con gli obiettivi del corso. Mentre ogni sezione dovrebbe aiutare gli studenti ad acquisire una nuova competenza, tutte insieme le sezioni devono concorrere per fornire le competenze promesse dagli obiettivi del corso.
    • Usa una struttura modulare. Ogni sezione deve essere dedicata a una specifica competenza, in modo che possa essere fruita da sola se uno studente desidera acquisire solo quella competenza. I titoli delle sezioni e delle lezioni devono essere chiari, così gli studenti potranno capire quali competenze acquisiranno.
    • Parla del materiale necessario. Assicurati che il corso non tratti troppo o troppo poco. Concentrati sull'adeguatezza del materiale, che deve contenere tutto ciò che è necessario per raggiungere gli obiettivi, ma non troppe informazioni tali da sovraccaricare gli studenti o distrarli dagli obiettivi.
    • Dai un ordine sequenziale ai contenuti. Metti le sezioni e le lezioni in sequenza in modo che il percorso di apprendimento sia fluido e non contenga lacune.

    Requisiti minimi per superare il nostro Processo di controllo qualità

    Il corso deve essere accompagnato da una presentazione per spiegare agli studenti cosa potranno ottenere dal corso e per illustrare loro il curriculum.

    Strumenti per aiutarti a creare una struttura del corso

    Creando una struttura, potrai programmare le sezioni e le lezioni del corso, gli argomenti che affronterai in ogni lezione e scegliere il formato che desideri utilizzare per ogni lezione.

    Sentiti libero di utilizzare le seguenti risorse durante lo sviluppo della struttura del corso per progettare la suddivisione del corso:

    Leggi articolo
  • Biografia dell'insegnante: Standard di qualità

    Cos'è la biografia dell'insegnante? Perché è importante?

    La biografia dell'insegnante è uno spazio dedicato alle tue competenze, alla tua esperienza e alla tua personalità. La biografia fa parte del tuo profilo utente ed è disponibile anche nella tua pagina di destinazione del corso.

    Da un sondaggio effettuato sui potenziali studenti, è emerso che la "credibilità" è il fattore più importante nella scelta di un corso online, pertanto inserire le competenze nella biografia dell'insegnante è fondamentale per migliorare la fiducia degli studenti e aumentare le iscrizioni ai corsi.

    Cosa devi sapere

    • Crea un collegamento tra la tua biografia dell'insegnante e gli argomenti del corso
    • Fornisci ai potenziali studenti una riprova sociale che giustifichi la tua esperienza
    • Fai in modo che la tua biografia sia breve, pertinente e concisa
    • Inserisci un'immagine di alta qualità non pixelata, non animata
    • Non inserire link nella biografia dell'insegnante ma inseriscili nella sezione dedicata ai link.
    • Tutte le informazioni inserite nella biografia dell'insegnante devono seguire le nostre Linee guida relative alla Fiducia e sicurezza.

    Ricorda che questi elementi vengono verificati durante il Processo di controllo qualità.

    In questo articolo tratteremo:

    • Come accedere alla Biografia dell'insegnante
    • Buone pratiche
    • Requisiti minimi per superare il nostro Processo di controllo qualità
    • Come creare la biografia dell'insegnante su Udemy

    Come accedere alla Biografia dell'insegnante

    Per accedere alla Biografia dell'insegnante, sposta il cursore in alto a destra della pagina e fai clic su "Profilo" nel menu a discesa. In alternativa, fai clic su questo link.

    Per informazioni su come inserire o cambiare la foto della biografia, fai clic qui.

    profile_2.png

    Buone pratiche

    • Crea un collegamento tra la tua biografia dell'insegnante e gli argomenti del corso. Se l'argomento del tuo corso è la programmazione, metti in evidenza la tua formazione in questo ambito. Se invece il tuo corso si occupa di vela, sottolinea le tue competenze nell'ambito della navigazione. I tuoi corsi di insegnamento trattano più argomenti? Nella tua biografia, descrivi le tue competenze in tutti gli argomenti.
    • Fornisci argomentazioni che abbiano un significato in ambito sociale. Inserisci delle riprove in ambito sociale per dimostrare ai potenziali studenti la tua esperienza e giustificare le tue competenze. Nella tua carriera, hai lavorato come consulente di grandi aziende inserite nella lista Fortune 500? Indica quali sono queste aziende. Hai pubblicato articoli in qualche rivista? Fornisci un elenco. Esempi concreti della tua esperienza rendono la tua biografia più efficace.
    • Fornisci un quadro esaustivo in maniera concisa. Non serve inserire una lunga descrizione della tua infanzia. La biografia deve essere breve, mirata e contenere informazioni pertinenti alla tua esperienza.
    • Inserisci una tua immagine di alta qualità. Condividi un'immagine non pixelata e non animata (evita i cartoni animati!) per instaurare un rapporto di fiducia con i tuoi studenti. Se rappresenti un'azienda, puoi includere il logo aziendale.

    Requisiti minimi per superare il nostro Processo di controllo qualità

    • Utilizza la biografia dell'insegnante per evidenziare la tua formazione, l'esperienza e la credibilità nel tuo campo.
    • Non inserire link nella biografia dell'insegnante ma inseriscili nell'apposita sezione "Link" del tuo profilo.
    • Tutte le informazioni inserite nella biografia dell'insegnante devono seguire le nostre Linee guida relative alla Fiducia e sicurezza.

     

    Leggi articolo
  • Attività pratiche: Standard di qualità

    Che cosa sono le attività pratiche? Perché sono importanti?

    Attività come quiz, progetti ed esercizi aiutano gli studenti a mettere in pratica i concetti che hanno appreso. Sviluppando i concetti che hanno imparato nelle tue lezioni video e applicandoli nel mondo reale, gli studenti si sentiranno più coinvolti.

    Cosa devi sapere

    • Inserisci, in ogni sezione del corso, un'attività di apprendimento (quiz, esercizi o progetti) per aiutare gli studenti a mettere in pratica ciò che hanno imparato in quella determinata sezione.
    • Fornisci tutte le risorse necessarie per ogni attività, come fogli di lavoro, codici sorgente, file di esercitazione, ecc.
    • Descrivi in che modo l'attività è utile ai fini dell'apprendimento,
    • mettendola in relazione con gli obiettivi del corso.

    Ricorda che questi elementi vengono verificati durante il Processo di controllo qualità.

    In questo articolo tratteremo:

    • Buone pratiche
    • Come inserire attività pratiche nel tuo corso Udemy

    Buone pratiche

    • Inserisci un'attività pratica per sezione. Inserisci, in ogni sezione del corso, un'attività pratica (quiz, esercizi o progetti) per aiutare gli studenti a mettere in pratica le conoscenze apprese in quella determinata sezione. Ecco alcuni esempi di attività:
    • Alla fine di ogni sezione, evidenziare i punti chiave utilizzando una diapositiva o uno "specchietto riassuntivo";
    • Fornire esercizi pratici per permettere agli studenti di mettere in pratica quello che hanno imparato, come domande, attività o progetti; e/o
    • Chiedere agli studenti di svolgere un quiz per valutare i loro progressi.
    • Fornisci tutte le risorse necessarie per ogni attività pratica. Una delle lamentele che sentiamo più frequentemente dagli studenti riguarda la mancanza delle risorse adeguate per il completamento di un progetto o di un esercizio. Evita che questo si verifichi mettendo a disposizione degli studenti tutte le risorse necessarie per iniziare e completare ogni esercizio con facilità.
    • Descrivi in che modo l'attività è utile ai fini dell'apprendimento. Gli studenti vogliono sapere il motivo per cui è necessario svolgere un quiz o completare un esercizio. Descrivi in che modo ogni attività si collega ai contenuti e che cosa permette di imparare.
    • Metti in relazione l'attività pratica agli obiettivi del corso. Gli studenti vogliono sapere che una determinata attività potrà aiutarli a raggiungere i loro obiettivi. Descrivi in che modo ogni attività serva ad avvicinare gli studenti agli obiettivi generali del corso.

    Come inserire attività pratiche nel tuo corso Udemy

    • Fai clic qui per informazioni su come aggiungere un quiz al tuo corso.
    • Fai clic qui per informazioni su come aggiungere risorse alle tue lezioni.
    Leggi articolo
  • Capacità oratoria dell'insegnante: Standard di qualità

    Cos'è la capacità oratoria dell'insegnante? Perché è importante?

    La capacità oratoria si riferisce al modo di comunicare dell'insegnante durante il corso. Avere a che fare con un insegnante credibile e affidabile può esercitare un'influenza positiva sull'esperienza di apprendimento degli studenti e può incidere molto sul loro apprezzamento dei corsi.

    Cosa devi sapere

    Come parlare:

    • Elimina tutti gli "mmh", le pause o gli errori nel parlato.
    • Dimostra passione ed entusiasmo per l'argomento.
    • Parla in modo chiaro e con un ritmo misurato.
    • Fai pratica e scrivi una traccia dei tuoi discorsi.
    • Utilizza "io" e "tu" invece di "noi".

    Cosa dire:

    • Utilizza strumenti visivi per arricchire la tua spiegazione.
    • Evita digressioni quando spieghi un concetto.
    • Spiega tutti i tecnicismi che utilizzi.
    • Rileva e spiega eventuali incomprensioni (in questo modo potrai dimostrare empatia nei confronti degli studenti).

    Ulteriori raccomandazioni:

    • Interagisci con gli studenti nei forum di discussione rispondendo alle domande o avviando nuove discussioni e ponendo loro delle domande
    • Scegli di utilizzare i sottotitoli

    Ricorda che questi elementi vengono verificati durante il Processo di controllo qualità.

    In questo articolo tratteremo:

    • Buone pratiche
    • Requisiti minimi per superare il nostro Processo di controllo qualità
    • Esempi positivi e negativi di capacità oratorie dell'insegnante

    Buone pratiche

    Come parlare

    • Elimina tutti gli "mmh", le pause o gli errori nel parlato: Fai in modo che i video siano puliti e privi di errori. Elimina tutti gli errori nel parlato, le pause lunghe o altri errori che potrebbero distrarre gli studenti. Alcuni di questi sono di minore entità (come i suoni "mmh", "ahh", o respiri particolarmente rumorosi), altri sono più evidenti (soffiarti il naso, far cadere un oggetto, allontanarti dall'inquadratura). Lo sforzo che dovrai compiere in questa fase per migliorare il video ti darà dei benefici nel lungo termine; quindi riprova quante volte necessario!
    • Dimostra passione ed entusiasmo per l'argomento: Non importa quante volte lo hai già trattato, gli studenti apprezzano quando gli insegnanti riescono a trasmettere interesse sull'argomento e dimostrare che vale la pena approfondirlo. Non aver paura di mostrare la tua passione per l'argomento!
    • Parla in modo chiaro e con un ritmo misurato: rallenta ed esprimiti facendo attenzione alla pronuncia per facilitare la comprensione degli studenti provenienti da ogni parte del mondo.
    • Fai pratica e scrivi una traccia dei tuoi discorsi: sono davvero poche le persone che riescono a parlare di fronte a una videocamera senza essersi preparate. Per questo ti consigliamo di scrivere il testo del tuo discorso; in questo modo ti sentirai più sicuro e saprai sempre cosa dire quando ti troverai di fronte alla telecamera. Fai una o due prove prima della registrazione e andrà benissimo!
    • Utilizza "io" e "tu" invece di "noi": è meglio riferirsi direttamente a te stesso e agli studenti piuttosto che generalizzare. Questi piccoli accorgimenti rendono l'esperienza più personale e, di conseguenza, aumentano la partecipazione degli studenti.

    Cosa dire

    • Utilizza strumenti visivi: Gli studenti apprezzano quando gli insegnanti ingrandiscono o mettono in evidenza la parte dello schermo che riguarda ciò di cui stanno parlando. Nei video con riprese dal vivo, prova a inserire parole chiave in sovraimpressione, utilizzare fermo immagine o un telestrator per mantenere alta l'attenzione degli studenti.
    • Evita le digressioni: Evita di parlare di argomenti correlati che non sono necessari né utili per l'argomento della lezione.
    • Spiega tutti i tecnicismi: Ogni volta che introduci un termine che può essere nuovo per gli studenti, definiscilo inserendolo nel contesto.
    • Rileva e spiega eventuali incomprensioni: Rifletti sui tipi di errori più comuni che uno studente può commettere e sulle esigenze che può avere, e trova il modo di affrontarli quando possibile.

    Ulteriori raccomandazioni

    • Rispondi alle domande nei forum di discussione: Gli studenti mostrano una maggiore soddisfazione quando gli insegnanti si impegnano a rispondere alle loro domande o intraprendono una conversazione nei forum di discussione del corso.
    • Scegli di utilizzare i sottotitoli: Alcuni studenti apprezzano molto la possibilità di leggere in tempo reale le parole dell'insegnante. Sebbene questa funzione sia assolutamente facoltativa, è un aspetto da prendere in considerazione se vuoi rendere i contenuti più accessibili a livello globale. Fai clic qui per ulteriori informazioni su come aggiungere i sottotitoli al tuo corso.

    Requisiti minimi per superare il nostro Processo di controllo qualità

    • Elimina "mmh" e "ahh" e vai dritto al punto. Gli studenti vogliono un insegnante chiaro, conciso e affidabile.
    • Spiega i contenuti esprimendoti con un tono ricco di entusiasmo. La videocamera tende a nascondere l'entusiasmo, ed è per questo che devi dare il 110% durante le registrazioni delle lezioni.
    • Pronuncia le parole in modo chiaro e sottolinea i punti importanti.

    Esempi positivi e negativi di capacità oratorie dell'insegnante

    Buona capacità oratoria

    Scarsa capacità oratoria

    Leggi articolo
  • Obiettivi del corso: Standard di qualità

    Quali sono gli obiettivi del corso? Perché sono importanti?

    Gli obiettivi del corso indicano ciò che gli studenti potranno ottenere dal corso. La definizione degli obiettivi è il primo passo da compiere per strutturare il corso. Può contribuire alla riuscita o all'insuccesso del corso; infatti i corsi che impostano questa sezione in maniera efficace ottengono ottime recensioni nel marketplace, mentre gli altri ricevono recensioni insoddisfacenti.

    Cosa devi sapere

    Gli obiettivi del corso servono ad assicurarsi che:

    • Tu abbia in mente un pubblico target specifico perché maggiore è il livello di specializzazione del corso, migliori saranno i risultati sul marketplace.
    • Il pubblico abbia la possibilità di apprendere competenze specifiche che prima non aveva.
    • Gli obiettivi del corso siano realistici e raggiungibili.
    • Tu stia creando le giuste aspettative: il corso, cioè, sarà effettivamente in grado di garantire il raggiungimento di questi obiettivi.

    Ricorda che questi elementi vengono verificati durante il Processo di controllo qualità.

    In questo articolo tratteremo:

    • Buone pratiche per gli obiettivi del corso
    • Requisiti minimi per superare il nostro Processo di controllo qualità
    • Esempi di obiettivi del corso efficaci
    • Come inserire gli obiettivi del corso su Udemy

    Buone pratiche per gli obiettivi del corso

    ContenutiSpiegazione
    Alla fine del mio corso, gli studenti saranno in grado di...
    Evidenzia il motivo per cui il tuo corso è prezioso per gli studenti. Agli studenti fa piacere sapere in che modo il corso potrà aiutarli a migliorare un determinato aspetto o a guadagnare nuove competenze.
    Chi sono i destinatari del corso? Chi non lo è?
    Gli studenti apprezzano quando gli insegnanti creano le giuste aspettative dicendo loro
    • Quali esigenze specifiche soddisferà il corso
    • Chi è adatto a seguire il corso
    • Chi NON lo è
    D'altro canto, i corsi ricevono valutazioni negative se si verifica una discrepanza tra gli obiettivi stabiliti per il corso e il suo reale contenuto. Fai in modo che le aspettative create per il corso corrispondano a ciò che il corso è effettivamente in grado di offrire.
    Cosa devono sapere o fare gli studenti prima di iniziare il corso?
    Gli studenti vogliono essere informati e sentirsi pronti prima di iniziare il corso. Fornisci dettagli in merito a
    • i materiali di cui gli studenti hanno bisogno per il corso
    • ciò che gli studenti devono fare prima dell'inizio del corso

    Requisiti minimi per superare il nostro Processo di controllo qualità

    • Compila i campi relativi a ogni obiettivo (non possono essere lasciati vuoti).
    • Non usare termini generici, come ad esempio, "il corso è rivolto a 'tutti'".
    • Non utilizzare lo spazio a disposizione per fare pubblicità.

    Esempi di obiettivi del corso

    ContenutiNon molto beneAbbastanza beneObiettivo centrato!
    Alla fine del mio corso, gli studenti saranno in grado di...
    Comprendere le nozioni di base dell'astronomia
    • Comprendere gli elementi del cielo notturno
    • Comprendere l'utilizzo delle più semplici strumentazioni
    • Individuare le principali costellazioni
      nel cielo notturno
    • Scegliere il telescopio giusto
    Chi sono i destinatari del corso?
    Chi non lo è?
    Questo corso di SQL è adatto a tutti
    Questo corso di SQL è destinato ai principianti.
    Anche gli studenti di livello intermedio e avanzato possono
    acquisire competenze speciali in questo corso.
    • Questo corso di SQL si rivolge ai principianti
      che non hanno familiarità con la sintassi SQL e
      agli studenti che desiderano dare una rinfrescata alle loro conoscenze.
    • Questo corso non fa per te se stai cercando di
      imparare query più avanzate e complesse.
    Cosa devono sapere o fare gli studenti prima di iniziare il corso?
    Un Mac o un PC
    Software Xcode
    Scarica il software Xcode ma non installarlo. Lo studieremo nella lezione 3.

    Come si fa ad aggiungere gli obiettivi del corso su Udemy?

    Fai clic qui per ulteriori informazioni su come aggiungere gli obiettivi del corso su Udemy.

    Leggi articolo
  • Checklist di controllo della qualità del corso Udemy

    Nella nostra Checklist di controllo della qualità del corso, le caratteristiche ideali di un corso Udemy sono suddivise in due categorie: obbligatorie e consigliate.

    Le caratteristiche obbligatorie della checklist sono quelle che ogni corso Udemy deve avere, come ad esempio video in HD, audio di buona qualità, 5 lezioni e almeno 30 minuti di contenuti video.

    Le caratteristiche consigliate invece si riferiscono a quegli aspetti che migliorano un buon corso rendendolo fantastico. Un corso ben fatto riesce a entusiasmare gli studenti grazie al coinvolgimento dell'insegnante, alla presenza di risorse supplementari particolarmente utili o a un approccio innovativo nella presentazione dei materiali. I corsi che possiedono anche le caratteristiche consigliate si distinguono da tutti gli altri e trasmettono entusiasmo agli studenti.

    Scarica qui la tua Checklist di controllo della qualità del corso!

    Leggi articolo
  • Descrizioni della lezione: Standard di qualità

    Che cosa sono le descrizioni della lezione? Perché sono importanti?

    Le descrizioni della lezione forniscono ai potenziali studenti un breve riepilogo dei contenuti delle tue lezioni.

    Descrizioni della lezione:

    • Aiutano i motori di ricerca a raggiungere gli argomenti del tuo corso e ad aumentare il traffico.
    • Aiutano i potenziali studenti a comprendere meglio quali saranno i temi trattati nel corso.

    Cosa devi sapere

    • Utilizza le descrizioni per fornire informazioni dettagliate su ciò che ogni lezione tratta e per chiarire i punti chiave.
    • Prediligi descrizioni brevi e pertinenti.
    • Non includere link esterni nelle tue descrizioni.
    • Le descrizioni della lezione sono visibili nella pagina di destinazione del corso solo ai potenziali studenti, mentre gli studenti iscritti non la visualizzeranno nella pagina della dashboard del corso.

    Ricorda che questi elementi vengono verificati durante il Processo di controllo qualità.

    In questo articolo tratteremo:

    • Buone pratiche
    • Come aggiungere descrizioni della lezione su Udemy

    Buone pratiche

    • Prediligi descrizioni brevi e pertinenti. Fornisci informazioni concise (fai in modo che ogni descrizione sia composta da un paio di frasi) ma che descrivano in modo specifico la lezione. Assicurati di andare oltre il titolo della lezione!
    • Chiarisci i punti chiave. Sebbene tu sia libero di scrivere ciò che vuoi e di creare la descrizione che ritieni più opportuna, l'ideale sarebbe scrivere due frasi semplici sintetizzando i punti salienti della lezione e inserire un elenco puntato con le informazioni chiave.
    • Non includere link esterni nelle descrizioni della lezione, a meno che non rimandino a contenuti didattici gratuiti. I link non possono chiedere agli studenti di effettuare un acquisto o fornire informazioni personali.
    • Non fornire troppe informazioni. Le descrizioni della lezione devono fungere da supporto alle lezioni, non sostituirle. Se nelle descrizioni c'è troppo testo, si rischia di distrarre gli studenti dai contenuti più importanti disturbando la loro esperienza di apprendimento.

    Come aggiungere descrizioni della lezione su Udemy

    Fai clic qui per informazioni su come aggiungere le descrizioni della lezione.

    Leggi articolo
  • Formato della lezione: Standard di qualità

    Quali sono i formati della lezione?

    Ci sono 3 diversi formati della lezione che puoi utilizzare durante la creazione del tuo corso Udemy. I formati disponibili sono: video, articolo, formato misto video e diapositiva. Ogni formato può essere utile a seconda dell'obiettivo della lezione.

    Suggerimenti

    • Ti consigliamo di realizzare lezioni video con una durata compresa tra 2 e 6 minuti
    • Utilizza le lezioni video con "insegnante in primo piano" per le lezioni introduttive in modo da creare un rapporto di fiducia con i tuoi studenti. Tieni conto del pubblico target e di quale potrebbe essere, di conseguenza, il formato video migliore

    Per ulteriori informazioni sugli standard di qualità delle nostre lezioni, rivedi questo articolo relativo al nostro Processo di controllo qualità.

    I 3 diversi formati della lezione

    VIDEO
    Il tipo di presentazione preferito di Udemy è la lezione video. Un video è un ottimo modo per creare un coinvolgimento a tutto tondo e mantenere alto l'interesse degli studenti. È anche un potente strumento didattico per presentare idee complesse in poco tempo.

    Per i corsi tecnici, invece, è bene utilizzare un software per screencast per registrate le parti tecniche del corso.

    video_format.png
    Figura 1: Esempio di una lezione video su Udemy.

    Articolo
    Una lezione sotto forma di articolo ti consente di sviluppare delle pagine multimediali con molto testo. La lettura è un sistema incredibilmente efficace per l'apprendimento e, se associata ai documenti multimediali, permette di creare un'esperienza di apprendimento di grande impatto.

    article_format.png
    Figura 2: Esempio di una lezione sotto forma di articolo su Udemy.

    Formato misto di video e diapositive
    Una lezione mista che combina video e diapositive ti consente di creare con facilità un discorso che mette insieme video e presentazione in maniera cadenzata e sequenziale. Carica semplicemente un video e una presentazione, poi usa il nostro editor per i formati misti per sincronizzarli. Il formato misto è perfetto per sfruttare al massimo i vantaggi formativi di video e diapositive.

    mashup_format.png
    Figura 3: Esempio di una lezione mista su Udemy.

    Come caricare le lezioni su Udemy

    Se desideri caricare più file o file video più grandi, ti consigliamo di utilizzare lo Strumento di caricamento file per caricare i file in blocco. Fai clic qui per informazioni su come caricare le lezioni utilizzando lo Strumento di caricamento file.

     
    Leggi articolo