• Sottotitoli automatici per insegnanti - Programma beta

    A partire dal 20 luglio Udemy avvierà un programma beta di sottotitolazione. Nell'ambito del programma, Udemy ha scelto 1.000 corsi per la sottotitolazione automatica mediante tecnologia di riconoscimento vocale.

    L'obiettivo di questo programma è espandere la presenza globale degli insegnanti e contribuire a rendere il contenuto dei corsi più accessibile agli studenti di tutto il mondo. Quando l'inglese non è la lingua madre degli studenti, i sottotitoli possono agevolare la comprensione dei corsi. I sottotitoli garantiscono anche maggiore chiarezza, consolidano l'apprendimento e rendono i corsi accessibili agli studenti non udenti.

    Questo programma beta ci consentirà di acquisire l'esperienza adeguata per i nostri studenti e insegnanti prima di implementare i sottotitoli in tutti i corsi.

    Nota: al momento solo i corsi tenuti in inglese fanno parte del programma beta per i sottotitoli automatici.

    Se qualcuno dei tuoi corsi è stato scelto per il programma beta, riceverai un messaggio nel dashboard dell'insegnante:

    captions_notification.png

    In caso di creazione e attivazione dei sottotitoli automatici per il tuo corso, sarai informato tramite un avviso nella scheda delle notifiche di Udemy:

    captions_course_notification.png

    Accedere ai sottotitoli automatici e modificarli

    Gli insegnanti possono accedere ai file dei sottotitoli automatici direttamente dalla pagina del curriculum del corso. A questo scopo, devi seguire i passaggi indicati:

    1. Accedi all'editor della pagina del curriculum dagli strumenti di gestione del corso. Espandi i dettagli per ciascuna lezione video per trovare il corrispondente file .VTT dei

    captions_curriculum.png

    2. Fai clic su "Inglese (generati automaticamente)" per scaricare il file .VTT dei sottotitoli associato alla lezione.

    3. Apri il file .VTT in un editor di testo sul computer e apporta eventuali modifiche necessarie al testo dei sottotitoli (il web offre numerosi programmi di editing di sottotitoli, come quelli accessibili tramite questo link). Salva le modifiche apportate, mantenendo il file nel formato .VTT.

    4. Carica il file dei sottotitoli nella lezione del corso corrispondente (consulta la sezione Caricare i sottotitoli nel corso Udemy in questo articolo del supporto). Il file dei sottotitoli rivisto sostituirà automaticamente il file dei sottotitoli automatici associato alla lezione.

    Inclusione nel programma di sottotitolazione automatica di Udemy

    Se desideri partecipare al programma quando verrà ampliato per includere altri corsi, invia un'email all'indirizzo instructorsupport@udemy.com indicando i corsi da includere.

    Le selezioni per il programma beta sono già state effettuate ma questo ci consentirà di dare priorità a determinati corsi quando il programma verrà ampliato.

    Rimozione dal programma beta di sottotitolazione

    Se non sei soddisfatto dei sottotitoli che sono stati generati automaticamente per il tuo corso e desideri offrire agli studenti la possibilità di rimuoverli, invia un'email all'indirizzo instructorssupport@udemy.com.

    Specifica i corsi per cui desideri disattivare i sottotitoli e il team di supporto effettuerà le operazioni necessarie. Conoscere gli aspetti dei sottotitoli automatici risultati insoddisfacenti è per noi molto utile, quindi ti invitiamo a fornirci eventuali feedback o dettagli in tuo possesso.

     

    Leggi articolo
  • Lanciati nella Sfida per il Successo [Spring into Success Challenge] Regole ufficiali

    NON È NECESSARIO EFFETTUARE ALCUN ACQUISTO O PAGAMENTO PER PARTECIPARE A QUESTA SFIDA. UN ACQUISTO O UN PAGAMENTO NON AUMENTERANNO LE TUE PROBABILITÀ DI VINCITA. NON VALIDA LADDOVE VIETATO O LIMITATO DA LEGGI O REGOLAMENTAZIONI.

    PARTECIPANDO ALLA SFIDA, ACCETTI LE PRESENTI REGOLE UFFICIALI, CHE FORMANO UN CONTRATTO. NELL’OSSERVANZA DELLE LEGGI APPLICABILI, IL PRESENTE CONTRATTO INCLUDE GLI OBBLIGHI DI INDENNIZZO DA PARTE DEL PARTECIPANTE E UNA LIMITAZIONE DEI DIRITTI E DELLE SPETTANZE DEL PARTECIPANTE.

    1. Ammissibilità. La Sfida per il Successo (la “Sfida”) è aperta solo agli insegnanti Udemy in possesso di un conto in regola a partire dalle 23:59 ora del Pacifico del 5 giugno 2017 (“Partecipante”). Le persone rientranti in qualsiasi delle seguenti categorie NON possono partecipare: (a) amministratori, membri, partner, affiliati marketing, dipendenti, consulenti o agenti dello Sponsor o dell’Amministratore e delle loro rispettive affiliate e ognuna delle rispettive società, filiali o agenzie di promozione e pubblicitarie, (b) fornitori di beni o servizi inerenti alla Sfida, inclusi gli individui coinvolti nello sviluppo, nella produzione o nella distribuzione del materiale della Sfida; e (c) persone che (i) hanno uno stretto vincolo di parentela con qualunque persona ricadente nelle precedenti categorie (incluso madre, padre, sorella, fratello, figlia, figlio, coniuge, nonna, nonno, figli o nipoti), a prescindere dalla loro abitazione o (ii) residenza all’interno dello stesso nucleo familiare, imparentati o non, presso una qualunque persona di una delle precedenti categorie. L’ammissibilità è soggetta a ogni norma di legge e regolamentazione nazionale, provinciale, municipale, territoriale, federale, locale o statale. (d) Devi accettare le e-mail di marketing e i programmi promozionali di Udemy per partecipare alla Sfida. Per le e-mail promozionali: puoi cancellarti in qualunque momento dopo la ricezione della tua prima e-mail da Udemy, ma ricordati che, per essere idoneo alla Sfida, devi mantenere l’iscrizione per tutta la sua durata. Per i programmi promozionali, puoi cancellarti in qualunque momento a partire dal 31 agosto. Il corso deve rispettare gli standard di revisione della qualità di Udemy, disponibili qui. Partecipando alla Sfida, ogni Partecipante accetta e conviene incondizionatamente di osservare e attenersi alle presenti Regole ufficiali (“Regole ufficiali”) e alle decisioni di Udemy, Inc. 600 Harrison Street, San Francisco, CA 94107 USA (“Sponsor” e l’”Amministratore”), le cui decisioni saranno finali e legalmente vincolanti sotto ogni aspetto.

    2. I corsi che rispettano gli standard di qualificazione delle presenti Regole riceveranno un 5 percento aggiuntivo di guadagno dell’insegnante come qui definito: https://www.udemy.com/terms/instructor dal guadagno netto ricevuto dalle offerte di Udemy e dai programmi di Incremento del marketing di Udemy, le cui regole sono disponibili qui: https://support.udemy.com/hc/it/articles/229232607?flash_digest=8f6a5ddec14474650ad502ff860d78f3cbac637f (“Guadagno della Sfida”).

    3. Eliminazione del Corso. Se il Corso viene eliminato da udemy.com per un qualunque motivo dalle 12:01 ora del Pacifico del 18 luglio alle 23.59 ora del Pacifico del 31 agosto, non sarai idoneo al Guadagno della Sfida.

    4. Come iscriversi: Per potere essere ammesso alla partecipazione, devi 1) sottoporre uno o più corsi inediti (“Corso”) all’esame su udemy.com non più tardi delle 23:59 ora del Pacifico del 18 luglio 2017, 2) inoltrare l’iscrizione sulla pagina di destinazione qui: LINK 3) essere iscritto alle e-mail promozionali e 4) partecipare alle Offerte Udemy e ai programmi promozionali di Incremento del marketing di Udemy registrandoti sul tuo account insegnante e iscrivendoti ai programmi “Offerte Udemy” e “Incremento del marketing di Udemy” mediante la selezione della casella corrispondente. Ti preghiamo di ricordare che riceverai il Guadagno della Sfida solo per i corsi inediti. Non riceverai il Guadagno della Sfida per eventuali corsi che sono già pubblicati su Udemy.

    5. Come faccio a sapere se sono stato incluso correttamente nella Sfida? Gli insegnanti riceveranno un’e-mail di conferma dopo l’iscrizione sulla pagina di destinazione.

    6. Manleva di responsabilità / Condizioni di partecipazione.

    A. Trasmissione delle informazioni. Lo Sponsor, l’Amministratore e ciascuno dei loro rispettivi funzionari, amministratori, dipendenti, agenti, affiliati, successori e cessionari (tutti collettivamente le “Parti manlevate”) non sono responsabili per: (1) qualunque informazione errata o inesatta, causata o meno dal Partecipante, da errori di stampa, tipografici o di altro genere, dalle attrezzature o dai programmi associati a o utilizzati nella Sfida; (2) problemi tecnici di qualsiasi genere, inclusi, in via esemplificativa ma non esaustiva, malfunzionamenti, interruzioni o disconnessioni delle linee telefoniche o dell’hardware o software di rete; (3) intervento umano non autorizzato in una qualunque parte del processo di iscrizione o della Sfida; (4) errori di stampa, tipografici, tecnici, informatici, di rete o umani che possono verificarsi (a) nella gestione della Sfida, (b) nel caricamento, nell’elaborazione o nella selezione delle iscrizioni, (c) nell’annuncio dei vincitori o del potenziale vincitore, o (d) nei premi o in qualunque materiale relativo alla Sfida; (5) iscrizioni o e-mail tardive, perdute, spedite all’indirizzo sbagliato, inesatte, errate, non consegnabili, danneggiate o rubate; (6) costi associati alla richiesta o al ritiro dei premi; e/o (7) perdite o danni risultanti dalla connessione a internet da parte del Partecipante attraverso qualunque sito web qui menzionato. Le Parti manlevate non sono responsabili per (a) iscrizioni errate, erroneamente trascritte, spedite all’indirizzo sbagliato o non consegnabili o per trasmissioni di e-mail, (b) annunci errati, (c) problemi tecnici, inclusi, in via esemplificativa ma non esaustiva, malfunzionamenti di sistemi informatici, server, provider o qualunque hardware/software, (d) connessioni di rete perse o non disponibili o trasmissioni informatiche fallite, incomplete, indecifrabili o ritardate, o (e) una combinazione di quanto sopra. Lo Sponsor non si assume alcuna responsabilità per (i) iscrizioni tardive, perdute, incomplete, inesatte o danneggiate, (ii) e-mail non consegnabili in risultato del filtraggio attivo o passivo delle e-mail da parte del provider del servizio internet dell’utente e/o del client di posta elettronica, o (iii) spazio insufficiente per ricevere un’e-mail nell’account dell’utente. Lo Sponsor non sarà ritenuto responsabile per danni (materiali o immateriali) causati all’attrezzatura informatica o ai dati del Partecipante archiviati su tale attrezzatura, o all’attività personale, professionale o commerciale del Partecipante. La prova di inoltro dell’iscrizione non verrà ritenuta prova valida di ricezione da parte dello Sponsor o dell’Amministratore.

    B. Frode; Mantenimento di diritti. Lo Sponsor si riserva il diritto di cancellare, sospendere e/o modificare la presente Sfida, o parte di essa, nel caso in cui una frode, un guasto tecnico o un altro fattore pregiudichi l’integrità o il corretto funzionamento della Sfida, secondo quanto stabilito dallo Sponsor a sua sola discrezione. Se interrotta, lo Sponsor, a sua sola discrezione, potrà stabilire il vincitore tra tutte le iscrizioni ammissibili e non sospette ricevute prima di tale azione o come altrimenti ritenuto equo e appropriato dallo Sponsor. L’Amministratore, a sua sola discrezione, si riserva il diritto di squalificare qualunque individuo sia trovato a (a) manomettere il processo di iscrizione o il funzionamento della Sfida, (b) violare le Regole ufficiali della presente o di qualunque altra promozione, o (c) agire in modo disonesto, fraudolento, antisportivo o pregiudizievole, e di annullare tutte le iscrizioni ad egli associate. Il suddetto rimedio non preclude in alcun modo allo Sponsor la possibilità di intraprendere azioni legali o di altro genere contro tali individui ai fini di tutelare i propri diritti. La mancata applicazione di qualunque disposizione delle presenti Regole ufficiali da parte dello Sponsor in una data circostanza non costituisce una rinuncia a tale disposizione.

    C. Manleva e indennizzo. Partecipando, il Partecipante con il presente manleva le Parti manlevate e accetta di indennizzare, difendere e tenere indenne le Parti manlevate e le altre persone o entità coinvolte nello sviluppo, nella produzione e/o nell’amministrazione della Sfida da qualunque e ogni responsabilità per perdite, detrimento, danno, lesione, costi, commissioni e spese, inclusi, in via esemplificativa ma non esaustiva, danni alla proprietà, lesioni personali (incluso lo stress emotivo) e/o decesso, in seguito alla partecipazione alla Sfida, a qualunque attività relativa alla Sfida, e/o l’accettazione, la ricevuta, il possesso o uso/abuso di qualunque premio e per qualunque rivendicazione o controversia basata sui diritti sullo sfruttamento dell’immagine, su diffamazione o invasione della privacy e consegna del merchandising.

    9. FORZA MAGGIORE. Se, per un qualunque motivo, la Sfida (o una sua relativa parte) non può funzionare nel modo previsto per motivi legati a virus, bug, malfunzionamento del sistema, manomissione, intervento non autorizzato, frode, guasto tecnico, incendio, alluvione, terremoto, tempesta o altro cataclisma naturale, rivolta, sciopero, attività terroristica, disordine civile, regolamentazione statale o qualunque altra causa al di fuori del controllo dello Sponsor il quale, a sua sola discrezione, ritenga che corrompe e pregiudica l’amministrazione, la sicurezza, la correttezza, l’integrità o l’adeguata conduzione della Sfida (o una sua relativa parte), lo Sponsor si riserva il diritto, a sua sola discrezione, di cancellare, interrompere, modificare o sospendere la Sfida o da quel momento in poi condurre la Sfida selezionando il/i vincitore/i del premio in seguito al pregiudizio della Sfida scegliendo tra le iscrizioni ammissibili ricevute per tale Sfida prima dell’azione intrapresa dallo Sponsor o altrimenti in un modo corretto, equo e in conformità alle presenti Regole ufficiali, secondo quanto stabilito dallo Sponsor a sua sola discrezione.

    10. Contenziosi. Fatto salvo quanto vietato a norma di legge, il Partecipante conviene che: (a) qualunque e ogni contenzioso, rivendicazione o controversia emergente da o in relazione alla Sfida o a qualunque premio assegnato, sarà risolto individualmente, senza ricorso a forme di azione collettiva; (b) tutte le rivendicazioni devono essere composte nei tribunali statali o federali dello Stato della California, USA; (c) qualunque e ogni rivendicazione, sentenza o assegnazione dovrà essere limitata ai costi vivi effettivi sostenuti, inclusi i costi associati all’iscrizione alla presente Sfida, ma in nessun caso potranno includere le spese legali, e (d) fatto salvo quanto altrimenti vietato, in nessuna circostanza verrà consentito al Partecipante di ottenere premi per, e il Partecipante con la presente rinuncia a qualunque relativo diritto, danni indiretti, punitivi, incidentali e consequenziali o per danni di qualunque genere (diversi dalle spese vive effettive) e qualunque e ogni diritto di vedersi moltiplicare o in altro modo aumentare i danni. Tutte le questioni e le domande relative alla redazione, alla validità, all’interpretazione e all’applicabilità delle presenti Regole ufficiali, o ai diritti e obblighi del Partecipante e dello Sponsor in relazione alla Sfida, saranno disciplinate da e interpretate in conformità alle leggi dello Stato della California, senza applicare la scelta del diritto applicabile o i principi in materia di conflitti di legge (dello Stato della California o di qualunque altra giurisdizione), che potrebbero portare a un’applicazione di legge di una qualunque giurisdizione diversa dallo Stato della California, USA.

    Avviso per i residenti dell’UE: I tuoi dati personali saranno trasferiti negli Stati Uniti. Ai sensi della normativa UE in materia di raccolta ed elaborazione dei dati, in quanto residente dell’UE, hai il diritto di accedere a, modificare o ritirare i tuoi dati personali. In alcuni casi, hai anche il diritto di opporti alla raccolta dei dati. Per esercitare tale diritto devi scrivere a: Udemy Legal Department, Udemy, Inc., 600 Harrison Street, San Francisco, CA 94107 USA. Lo Sponsor è il titolare del trattamento dei dati e il destinatario degli stessi. I tuoi dati saranno trasferiti al di fuori dell’Unione europea.

     

    Leggi articolo
  • Come creare compiti per il tuo corso

    Grazie alla funzione di assegnazione dei compiti, gli insegnanti possono dare agli studenti la possibilità di applicare le conoscenze e le competenze acquisite durante il corso. Questa funzione consente agli insegnanti di creare varie domande sui concetti del corso a cui gli studenti dovranno rispondere. Gli insegnanti possono inoltre caricare istruzioni e soluzioni in formato video e fornire feedback sui compiti svolti e consegnati dagli studenti.

    Dopo avere completato un compito, gli studenti possono confrontare il proprio lavoro con le soluzioni dell'insegnante e, se lo desiderano, ricevere feedback dai compagni di corso.

    Questo articolo spiega come creare compiti per il tuo corso in modo da collegare le nuove competenze e conoscenze dei tuoi studenti a un'applicazione nel mondo reale.

    Creazione di un compito

    Per creare un compito, accedi alla pagina del curriculum del corso e scorri in fondo. Fai clic su Aggiungi compito per iniziare a creare il compito.

    add_assignment.png

    Informazioni di base

    Dopo avere fatto clic su Aggiungi compito, verrà richiesto di compilare le informazioni di base sul compito. Queste includono il titolo del compito, una descrizione e una stima del tempo necessario agli studenti per completarlo (in minuti).

    Una volta immesse le informazioni di base sul compito, fai clic su Salva per continuare.

    Istruzioni

    In questa pagina inserirai le istruzioni per il compito. Le istruzioni possono essere in formato video o testo. Se includi entrambi, le istruzioni in formato testo compariranno sotto al video.

    Le istruzioni dovrebbero descrivere l'attività, lo scopo del compito, ciò che gli studenti devono fare e un elenco degli eventuali materiali necessari per completarlo. Qui puoi anche caricare le eventuali risorse scaricabili che gli studenti potranno utilizzare per completare il compito.

    assignment_instructions.png

    Domande

    Nella pagina delle domande potrai creare le domande per il compito. Ogni compito deve includere almeno una domanda. Puoi aggiungere un numero illimitato di domande, ma tieni presente che gli studenti digiteranno le risposte in una casella di testo accanto a ogni domanda.

    Una volta completato l'inserimento della domanda, fai clic su Invia. A questo punto, per creare un'altra domanda, fai clic su Aggiungi altro.

    assignment_question.png

    Dopo avere creato tutte le domande del compito, fai clic su Soluzioni sul lato sinistro della pagina.

    Soluzioni

    Nella pagina Soluzioni puoi inserire le risposte alle domande che hai creato e caricare un video, che gli studenti potranno visualizzare, in cui discuti la soluzione del compito. Puoi inoltre aggiungere risorse scaricabili a questa pagina.

    Per inserire il testo delle risposte alle domande che hai creato, fai clic su Aggiungi risposta sotto ogni domanda. Una volta inserita la soluzione, fai clic su Invia.

    Anteprima e pubblicazione del compito

    Puoi visualizzare il compito in anteprima in qualsiasi momento, per vedere come apparirà ai tuoi studenti, facendo clic su Anteprima in alto a destra nella pagina.

    Una volta inserite le informazioni di base, le istruzioni, le domande e le soluzioni per il compito puoi pubblicarlo facendo clic su Pubblica a sinistra dell'icona Anteprima.

    Modifica del compito

    Se hai bisogno di modificare il compito dopo averlo pubblicato, puoi farlo in qualunque momento. Nella pagina del Curriculum del corso, sposta il cursore sul compito e fai clic sull'icona a forma di matita che compare accanto al titolo del compito.

    Revisione e feedback

    Quando uno studente completa un compito riceverai una notifica. Puoi rivedere le risposte e fornire feedback seguendo questa procedura:

    1. Accedi alla tua Dashboard dell'insegnante
    2. Fai clic sulla scheda Compiti
    3. I compiti completati che sono stati consegnati compariranno in questa pagina. Puoi usare le diverse opzioni di filtro sul lato sinistro per cercare tra i compiti.

    assignments_dashboard.png

    1. Fai clic sul compito per il quale vuoi fornire feedback e inserisci i tuoi commenti nella sezione Fornisci un feedback. Una volta inseriti i tuoi commenti, fai clic su Invia.

    assignments_feedback.png

    Se hai altre domande sulla creazione di compiti, contatta il Supporto Udemy.

    Leggi articolo
  • Creazione di un test pratico

    I test pratici permettono agli insegnanti di creare esami simulati lunghi e completi che possono essere utilizzati dagli studenti per valutare la propria conoscenza di un soggetto specifico. I test pratici sono simili ai quiz e prevedono domande a risposta o a selezione multipla, ma a differenza dei quiz forniscono uno strumento di valutazione più affidabile e concreto.

    I test pratici possono essere aggiunti a qualsiasi corso Udemy standard, ma sono particolarmente utili per gli studenti che stanno preparando un esame finale quale SAT, GMAT, ACT o esami di certificazione utilizzati in vari settori professionali, ad esempio IT, architettura, finanza ed economia.

    Oltre ad aggiungere test pratici ai corsi Udemy standard, gli insegnanti possono creare un nuovo corso, formato esclusivamente da test pratici.

    In questo articolo viene illustrato in che modo gli insegnanti possono creare e aggiungere test pratici ai propri corsi.

    Come aggiungere un test pratico al tuo curriculum

    Per aggiungere un test pratico al tuo curriculum del corso, procedi come indicato di seguito.

    1. Accedi alla pagina del curriculum del corso, scorri verso il basso e fai clic su Aggiungi test pratico

    add_practice_test.png

    2. Inserisci il titolo e la descrizione del test pratico, il tempo a disposizione degli studenti per il completamento dell'esame e il punteggio minimo necessario per il superamento del test. In questa schermata puoi anche selezionare un'opzione per rendere casuale l'ordine delle domande e delle risposte dell'esame.

    Una volta inserite queste informazioni, fai clic su Aggiungi test pratico per procedere.

    practice_test_info.png

    Il test pratico verrà aggiunto al tuo curriculum e a quel punto potrai iniziare ad aggiungere le domande.

    Come aggiungere domande a un test pratico

    Una volta aggiunto il test pratico al curriculum, puoi aggiungervi delle domande con le opzioni Aggiungi una sola domanda o Strumento di caricamento in blocco delle domande.

    add_questions.png

    Per iniziare, fai clic su Aggiungi domande a destra dell'icona Test pratico. Ti verrà quindi richiesto di selezionare l'opzione Aggiungi una sola domanda o Strumento di caricamento in blocco delle domande.

    Utilizzo dell'opzione Aggiungi una sola domanda

    Le domande possono essere create e aggiunte a un test pratico singolarmente mediante l'opzione Aggiungi una sola domanda.

    Dopo aver fatto clic su Aggiungi una sola domanda, ti verrà chiesto di creare una domanda a Risposta multipla o a Selezione multipla. Le domande in formato a risposta multipla hanno una sola risposta corretta. Per le domande a selezione multipla sono invece ammesse più risposte corrette.

    Dopo aver selezionato il tipo di domanda da creare, procedi come indicato di seguito:

    1. Inserisci la domanda.
    2. Crea le possibili risposte (fino a 15).
    3. Seleziona la risposta o le risposte corrette facendo clic sul circoletto a sinistra.
    4. Inserisci una spiegazione per giustificare la risposta corretta. Se stai creando una domanda a Selezione multipla, inserisci una spiegazione per tutte le risposte corrette
    5. Aggiungi un'Area di conoscenza (opzionale). Se il tuo test pratico contiene gruppi di domande incentrate su argomenti secondari, puoi creare delle aree di conoscenza e aggiungervi delle domande. Una volta che gli studenti hanno completato il test pratico, vedranno il loro punteggio complessivo e il punteggio ottenuto in ciascuna area di conoscenza.
    6. Fai clic su Salva

    Dopo aver salvato la domanda, puoi aggiungere la domanda successiva del test ripetendo i passaggi indicati sopra.

    Question_Options.png

    Utilizzo dello Strumento di caricamento in blocco delle domande

    Lo Strumento di caricamento in blocco delle domande ti permette di caricare un gruppo preesistente di domande in un test pratico Udemy. Per utilizzare lo strumento di caricamento, scarica prima il modello delle domande per il test pratico di Udemy e applica un formato alle domande in base al documento. Dopo aver fatto clic sull'opzione Strumento di caricamento in blocco delle domande verrà visualizzato un link per il download del modello.

    Puoi anche accedere al modello facendo clic qui. Il modello può essere utilizzato sia per domande a risposta multipla che a selezione multipla.

    Una volta completato il modello, torna all'opzione Strumento di caricamento in blocco delle domande nel test pratico e fai clic su Carica file CSV.

    upload_csv_file.png

    Anteprima del test

    Una volta aggiunte le domande al test pratico, puoi visualizzare come apparirà il test agli studenti facendo clic su Anteprima

    preview_practice_test.png

    Pubblicazione del test pratico

    Una volta creato il test pratico e aggiunte le domande desiderate, puoi renderlo fruibile all'interno del corso facendo clic su Pubblica il test pratico.

    publish.png

    Pubblicazione di un corso formato da soli test pratici

    Se desideri creare un corso contenente solo test pratici, procedi come indicato di seguito:

    1. Posiziona il cursore sul menu a discesa Insegnante in alto a destra nella pagina
    2. Fai clic su Crea un corso
    3. Seleziona l'opzione Corso composto da soli test pratici visualizzata sotto l'opzione del titolo
    4. Procedi come indicato sopra per creare i test pratici e pubblicare il corso.

    create_a_new_course.png

    FAQ sul test pratico

    Gli studenti devono necessariamente completare l'esame una volta che l'hanno iniziato? Oppure possono sospendere il test pratico e riprenderlo in un secondo momento?

    Se uno studente deve assentarsi durante il test pratico oppure decide di interrompere l'esame e dedicarsi a un'altra attività, il timer entra automaticamente in pausa. Quando lo studente riprende il test pratico, l'esame ricomincia esattamente da dove era stato interrotto.

    Gli studenti possono rivedere le domande e visualizzare il punteggio finale?

    Sì. Gli studenti possono rivedere tutte le risposte inviate facendo clic su "Rivedi domande" dopo aver completato l'esame. Il punteggio finale verrà pubblicato una volta completato il test.

    Gli studenti possono ripetere il test pratico più di una volta?

    Sì. Proprio come nella funzione quiz, gli studenti possono tornare indietro e ripetere l'esame di prova tutte le volte che lo desiderano.

    Gli studenti devono superare il test pratico per ricevere il loro certificato di completamento del corso?

    No. Una volta completati il test pratico e tutti gli elementi curriculari del corso, gli studenti riceveranno un certificato di completamento anche se non superano l'esame.

    Gli studenti possono contrassegnare manualmente il test pratico come completato?

    No. Gli studenti devono completare ciascuna domanda nel test pratico affinché il sistema registri l'esame come completato.

    Leggi articolo
  • Creare un esercizio di codifica

    Gli esercizi di codifica rappresentano uno strumento interattivo che puoi aggiungere ai corsi di programmazione in modo che gli studenti possano acquisire un'esperienza pratica nella codifica. Gli studenti possono inserire il codice direttamente nella pagina ed eseguire la funzione senza cambiare programma o schermata. Gli esercizi ti consentono inoltre di offrire suggerimenti agli studenti che abbiano commesso degli errori, per dare loro la possibilità di correggerli prima di proseguire con la codifica.

    Attualmente è possibile creare esercizi di codifica per i seguenti linguaggi di programmazione: C++, C#, HTML, JavaScript ES6, Java, PHP 5, PHP 7, Python 3, Ruby, Swift 3.

    Per aggiungere un esercizio di codifica al curriculum del tuo corso, segui questa procedura:

    1. Accedi alla pagina Curriculum del tuo corso
    2. Scorri la pagina Curriculum fino in fondo e fai clic su Aggiungi esercizio di codifica
    3. Scegli il linguaggio di programmazione che gli studenti dovranno utilizzare per l'esercizio
    4. Inserisci l'esercizio che vuoi che gli studenti risolvano. Per informazioni sulla creazione di esercizi per ciascun linguaggio, fai clic qui.
    5. Verifica la soluzione dell'esercizio facendo clic su Controlla la soluzione nella parte inferiore destra della pagina
    6. Se la soluzione è corretta, fai clic su Salva nella parte superiore destra della pagina. Per visualizzare l'anteprima dell'esercizio di codifica puoi fare clic su Anteprima

    Leggi articolo
  • Prova il nuovo programma beta per la dashboard di gestione del corso

    La dashboard di gestione del corso offre ora un nuovo design e una nuova struttura, che la rendono più bella e facile da usare! La versione aggiornata della dashboard è accessibile attivando la versione beta. Per istruzioni dettagliate, fai riferimento a quanto riportato di seguito.

    Per ulteriori dettagli sulla versione beta e sulle modifiche specifiche, fai riferimento a questo articolo. Finché la nuova dashboard sarà in versione beta, potrai sempre accedere anche alla versione precedente.


    Come attivare la versione beta

    Se vuoi provare la versione beta della nuova dashboard di gestione del corso, segui la procedura riportata di seguito.

    1. Accedi al tuo account Udemy e poi alla dashboard dell'insegnante
    2. Fai clic sul corso che si desideri gestire
    3. Nella parte superiore della pagina visualizzerai Versione beta disattivata
    4. Fai clic su Versione Beta disattivata e poi su Provala!

    Prima di andare avanti, fornisci un feedback (facoltativo) sul tuo grado di soddisfazione relativo all'attuale dashboard di gestione del corso rispondendo alle domande a risposta multipla.

    Come tornare alla dashboard di gestione del corso precedente

    Se desideri tornare alla dashboard di gestione del corso precedente, puoi farlo seguendo questi passaggi:

    1. Accedi al tuo account Udemy e poi alla dashboard dell'insegnante
    2. Fai clic sul corso che si desideri gestire
    3. Nella parte superiore della pagina visualizzerai Versione beta attivata
    4. Fai clic su Versione beta attivata e poi su Spegni

    Come fornire un feedback sulla versione beta di Gestione del corso

    Invia eventuali commenti o feedback relativi alla nuova versione beta tramite la casella di commento.

    Se hai altre domande su come attivare la versione beta, contatta il Supporto Udemy.

    Leggi articolo
  • Scegliere il giusto formato della lezione

    Il formato della lezione ha molto impatto sul modo in cui gli studenti recepiranno le informazioni. I corsi più efficaci si avvalgono di un insieme di formati diversi per trasmettere ogni messaggio nel modo più coinvolgente. I tre formati principali sono file video, articoli di testo e quiz. Nell'ambito del formato video, puoi scegliere se creare una presentazione in primo piano, uno screencast oppure una presentazione con diapositive.

    In base al contenuto della singola lezione, puoi scegliere il formato visivo più idoneo per sottolineare il tuo messaggio. Di seguito, troverai un elenco di tutti i formati possibili e indicazioni su quando utilizzarli. Non sei costretto a utilizzare tutti i formati, ma utilizzare formati diversi consente di offrire variazioni che impediranno agli studenti di annoiarsi e ti consentiranno di richiamarne l'attenzione.

    Insegnante in primo piano

    talking_head.png

    Scopo: Creare fiducia e credibilità, dimostrare sostegno o empatia agli studenti, offrire formati diversi

    Utilizzare per: Video introduttivi, introduzione o riepilogo delle sezioni, quando condividi una storia o il tuo punto di vista oppure quando rimani sulla stessa diapositiva/pagina dello schermo per un tempo prolungato (più di 30 secondi)

    Diapositive

    Slides1.png

    Scopo: Focalizzare l'attenzione sui punti principali, visualizzare modelli mentali complessi, mostrare la grafia corretta

    Utilizzare per: Concetti suddivisi in più passaggi, evidenziare i punti principali, definire termini tecnici, visualizzare eventuali modelli. Non dimenticare che all'interno delle diapositive puoi inserire anche immagini!

    Suggerimento: Usa caratteri grandi per gli studenti che seguono il corso da dispositivo mobile.

    Screencast

    screencast1.png

    Scopo: Mostrare processi suddivisi in più fasi

    Utilizzare per: Descrivere come utilizzare il software o trovare esempi pertinenti su Internet, ottenere l'attenzione degli studenti, mostrare l'utilizzo di particolari programmi o linguaggi di programmazione

    Suggerimento: Ingrandisci lo schermo per gli studenti che seguono il corso da dispositivo mobile.

    Lezione sotto forma di articolo

    article1.png

    Scopo: Offrire un formato diverso, fornire un sistema di auto-apprendimento guidato che permette di unire testi e immagini con facilità

    Utilizzare per: Concetti/guide dettagliate che gli studenti possono utilizzare in completa autonomia, materiali che necessitano di elementi in forma scritta, introduzione o riepilogo delle sezioni, materiale supplementare, introduzione ad attività

    Quiz

    quiz1.png

    Scopo: Verificare la comprensione del testo, offrire variazioni, coinvolgere gli studenti

    Utilizzare per: Offrire agli studenti: l'opportunità di valutare se hanno compreso e ricordano i contenuti, un estratto della sezione, una prova delle conoscenze preliminari su un argomento, un'introduzione alla sezione

    Leggi articolo
  • Aggiungere una nuova lezione

    Puoi aggiungere nuove lezioni e caricare contenuti all'interno del tuo corso in pochi e semplici passaggi.

    Aggiungere una nuova lezione

    1. Dalla dashboard dell'insegnante, seleziona il corso che desideri modificare
    2. Fai clic su Curriculum sul lato sinistro della dashboard
    3. Scorri fino in fondo al curriculum e fai clic su Aggiungi lezione
    4. Inserisci il titolo della lezione e fai clic su Aggiungi lezione
    5. Per caricare il contenuto o i video nel corso, fai clic su Aggiungi contenuto e seleziona il tipo di file che desideri aggiungere.
    6. Lo strumento di caricamento accetta tre tipi diversi di file: Video (.mp4, .mov, .wmv), Misto di video e slide (video e file di presentazione sincronizzati), Articolo (formato RTF)
    7. Fai clic su Carica per selezionare il file dal computer. Se utilizzi lo Strumento di caricamento in blocco puoi scegliere la scheda con la dicitura Aggiungi dalla biblioteca
    8. Fai clic su Salva in basso a destra rispetto alla lezione.
    9. Fai clic su Aggiungi descrizione per aggiungere una breve descrizione della lezione
    10. Se il corso è ancora in fase di progettazione, la lezione sarà pubblicata automaticamente quando sottoporrai il corso a revisione. Se invece il corso è già pubblicato, fai clic su Pubblica sul lato destro

    Leggi articolo
  • Aggiungere sottotitoli ai video

    Aggiungere i sottotitoli alle lezioni è un ottimo sistema per aumentare partecipazione e accessibilità.

    Creazione di sottotitoli

    Per creare i sottotitoli, puoi avvalerti dei servizi di aziende come Cielo24. La Community degli insegnanti Udemy ha fatto presente che si possono creare sottotitoli con YouTube. Carica la tua lezione Udemy come video privato, segui le istruzioni di YouTube per la creazione di sottotitoli e poi scarica il file generato. Udemy accetta solo file .vtt, quindi se hai creato dei sottotitoli in .srt puoi utilizzare Simple SubRip to WebVTT converter.

    I file dei sottotitoli non possono essere più grandi di 1 GB. Ricorda che i sottotitoli non sono una semplice trascrizione o script del tuo corso.

    Caricare i sottotitoli nel corso Udemy

    1. Accedi al curriculum del corso e seleziona il video per il quale hai creato i sottotitoli
    2. Fai clic su Aggiungi sottotitoli
    3. Seleziona la lingua dei sottotitoli e fai clic su Carica file .vtt
    4. Una volta che il file è stato caricato, fai clic su Aggiungi sottotitolo
    5. Il file verrà visualizzato all'interno di Sottotitoli sul pannello a discesa della lezione




    Leggi articolo
  • Aggiungere una descrizione alle lezioni

    Dopo aver aggiunto una lezione alla struttura del corso, potrai inserire una descrizione. La descrizione della lezione indica i contenuti di apprendimento di quella lezione.

    Aggiungere una descrizione

    1. Dalla dashboard dell'insegnante, seleziona il corso che desideri modificare
    2. Sul lato sinistro del Programma del corso, fai clic su Curriculum
    3. Se la lezione è già stata pubblicata, fai clic sulla freccia bianca a destra per visualizzare i dettagli
    4. Fai clic su Aggiungi Descrizione
    5. Inserisci una descrizione e fai clic su Salva

    Nota: la descrizione della lezione è visibile nella pagina di destinazione del corso solo ai potenziali studenti, mentre gli studenti iscritti non la visualizzeranno nella pagina della dashboard del corso.


    Leggi articolo
  • Convertire un file PowerPoint in una lezione video

    Se hai creato una lezione in PowerPoint e desideri trasformare il file in un video con la tua voce registrata, puoi eseguire questa operazione senza alcun software aggiuntivo. Questa funzione è disponibile in PowerPoint 2010 e versioni successive.

    Registrare la tua voce all'interno della presentazione

    All'interno della scheda Presentazione, scegli "Registra presentazione". A questo punto, la presentazione sarà avviata e potrai iniziare la registrazione usando il microfono impostato come predefinito sul computer (assicurati che l'audio sia captato dai microfoni esterni). Concludi la presentazione normalmente e l'intera sessione verrà registrata. Tieni presente che sempre nel menu a discesa "Registra presentazione", hai la possibilità di registrare diapositive singole in caso commettessi un errore.

    Salvare il file come video

    Dopo la registrazione della presentazione, fai clic su File > Salva come > Tipo file. Vedrai l'opzione "Windows Media Video" o .wmv, che ti permetterà di salvare la presentazione come video. Accertati di salvare il file sia come PowerPoint che come file windows media, così avrai sempre la possibilità di modificare ulteriormente la presentazione PowerPoint.

    Leggi articolo
  • Posso caricare i file Prezi?

    Prezi è un ottimo strumento di presentazione e se utilizzato correttamente può aiutarti a presentare i tuoi contenuti in maniera molto efficace. Purtroppo, Prezi funziona solo con il suo software proprietario. Esistono però alcune soluzioni.

    Salvare come PDF

    Puoi salvare il file Prezi come PDF e caricarlo direttamente su Udemy. In questo modo, potrai creare una visualizzazione impaginata del tuo Prezi. Ricorda che per esportare il file Prezi come PDF dovrai rispettare determinati parametri.

    Qui trovi un articolo su come convertire un file Prezi in PDF

    Salvare il file Prezi come filmato

    Per salvare il tuo Prezi come filmato (mp4, wmv ecc.), è necessario utilizzare un software per screencast come Camtasia che ti permetta di riprendere lo schermo mentre navighi all'interno del tuo file Prezi. Questo ti permetterà anche di aggiungere una presentazione audio.

    Come convertire un file Prezi in un video

    Leggi articolo
  • Creare un quiz a risposta multipla

    I quiz a risposta multipla permettono agli studenti di valutare autonomamente quanto hanno appreso dai materiali del corso. I quiz possono essere aggiunti direttamente dal curriculum del corso e da quel momento saranno inclusi nella struttura del corso, visibile anche ai potenziali studenti.

    Creare un quiz

    1. Dalla dashboard dell'insegnante vai al programma del corso.
    2. Sul lato sinistro della pagina, all'interno di Contenuto del corso, fai clic su Curriculum
    3. Scorri fino in fondo al curriculum e fai clic su Aggiungi quiz
    4. Inserisci un nome e una descrizione, quindi fai clic nuovamente su Aggiungi quiz




    Aggiungere domande

    Dopo aver creato un nuovo quiz, puoi aggiungere domande a risposta multipla.

    1. Fai clic su Aggiungi domande e seleziona A risposta multipla
    2. Inserisci la domanda. Puoi anche aggiungere un'immagine.
    3. Inserisci le possibili risposte. Puoi aggiungere fino a un massimo di 15 risposte.
    4. Indica la risposta corretta premendo il piccolo cerchio accanto a una delle risposte multiple
    5. Suggerimento: Aggiungi ulteriori spiegazioni alle risposte.


    Lezioni correlate

    Per aiutare gli studenti, puoi collegare un quiz a una lezione specifica. In questo modo, lo studente può accedere alla lezione in questione e rivederne i contenuti. Aggiungi una lezione correlata facendo clic sul menu a discesa sotto Lezione correlata. La lezione correlata apparirà solo dopo che lo studente avrà inserito la sua risposta.
    Modificare un quiz

    I quiz possono essere modificati in qualsiasi momento.

    1. Posiziona il cursore del mouse su una domanda e apparirà un'icona:
      • Modifica: fai clic sulla matita per modificare le domande del quiz.
      • Elimina: il cestino cancella in modo permanente la domanda del quiz.
      • Sposta: le tre linee ti consentono di trascinare le domande per spostarle.

    Visualizzazione in anteprima e pubblicazione del quiz

    Una volta conclusa la creazione del quiz, fai clic su Pubblica per aggiungerlo al tuo corso. Puoi anche verificare come il tuo quiz viene visualizzato dallo studente: non potrai inviare le risposte ma potrai vedere come il quiz appare visivamente agli studenti del corso.

    Leggi articolo
  • Creare una lezione mista Video-PDF

    Una lezione mista è composta da un video e un documento PDF disposti uno di fianco all'altro in modo che gli studenti possano seguire facilmente le annotazioni della lezione mentre guardano il video.

    Aggiungere una lezione mista al curriculum del corso

    1. Dalla pagina I miei corsi, seleziona il tuo corso.
    2. Sul lato sinistro della pagina, fai clic su Curriculum
    3. Scorri fino in fondo alla pagina. Fai clic su Aggiungi lezione
    4. Dai un nome alla lezione e fai di nuovo clic su Aggiungi lezione.
    5. Fai clic su Aggiungi contenuto
    6. Seleziona Misto

    mashup_option.png

    Caricare i contenuti della lezione

    Dopo aver aggiunto la lezione mista al curriculum, puoi aggiungere i contenuti. Le lezioni miste sono composte da un file video e da un documento PDF. Puoi caricare file fino a un massimo di 1 GB.

    I file potranno essere elaborati dopo essere stati caricati. A seconda della velocità della tua connessione Internet, l'elaborazione dei file dovrebbe impiegare circa 5 minuti.

    1. Aggiungi un video e un PDF alla lezione facendo clic su carica video e carica file PDF (nota: attualmente i file per le lezioni miste possono essere caricati solo tramite lo strumento di caricamento del browser, e non tramite lo strumento di caricamento file in blocco)
    2. Una volta terminato il caricamento di entrambi i file, puoi visualizzare in anteprima il video e il PDF.
    3. Quando sei pronto per continuare, fai clic su Utilizza questo video e Utilizza questa presentazione.

    Come eseguire la sincronizzazione utilizzando l'editor di testo

    Dopo aver caricato il video e la diapositiva in PDF, puoi sincronizzare la lezione mista con l'editor di testo. Aggiungi la diapositiva e l'ora nel formato: diapositiva (numero), ora (in secondi). Ad esempio 1,0 significa che la prima diapositiva della presentazione verrà visualizzata all'inizio del video. 6,420 significa invece che la sesta diapositiva della presentazione verrà visualizzata 8 minuti (420 secondi) dopo l'inizio del video.



    Quando hai terminato la sincronizzazione di diapositive e video, fai clic su Continua e mostra anteprima. Se sei soddisfatto del risultato, fai clic su Salva e continua. Quando sei pronto per pubblicare la lezione all'interno del tuo corso, fai clic su Pubblica.

    Leggi articolo